“Norwegian Talks” ha la finalità di esporre, sedici anni dopo la venuta del maestro Sverre Fehn (Kongsberg 1924/Oslo 2009, Pritzker Price 1998)ad Ascoli Piceno nel 1994, alcuni degli architetti norvegesi della nuova generazione che ne hanno saputo sviluppare, reinterpretandoli,temi e modalità di approccio al progetto. La produzione in mostra,relativa a tre autori in piena e riconosciuta maturità espressiva,rappresenta una lettura di qualità dello “spirito nordico” che sintetizza la capacità di saper negoziare tradizione locale e sperimentazione architettonica, sapienza costruttiva e rapporto con la natura.

Mostra patrocinata da:
Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Macerata ed Ascoli Piceno;
Reale Ambasciata di Norvegia a Roma“Norsk Form” Oslo;
DPA – Dipartimento Progettazione dell’Architettura del Politecnico di Milano;
SAD – Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” di Ascoli Piceno;
Facoltà di Architettura e Società Politecnico Milano;
Comune di Ascoli Piceno “medaglia al valore per l’attività partigiana”;
Assessorato alle Attività Culturali del Comune di Ascoli Piceno;
Assessorato all’Istruzione e Politiche Educative del Comune di Ascoli Piceno.
A cura di:
Nicola Flora e Gennaro Postiglione.

Lascia un commento

Scroll Up