Il nome è sicuramente evocativo del tipo di locale che si intendeva creare. Non un semplice salone, ma un luogo dove poter “stare”.Fare conversazione, leggere una rivista, bere qualcosa… prendersi cura dei propri capelli. La progettazione degli interni ha riguardato un locale commerciale esistente, al piano terra di un edificio sito lungo la statale adriatica. Eliminati tutti i vecchi elementi di arredo, sono stati inseriti nuovi divisori strettamente necessari per ricavare un ufficio privato, una cabina per l’estetica, un servizio igienico, un piccolo magazzino, una zona per la preparazione dei colori per capelli.

Il resto dello spazio è aperto. In progressione,la zona di ingresso e vendita prodotti, il salottino di attesa, la posa, il lavaggio, il tavolo tecnico, sono in stretta relazione. La scelta dei materiali per gli elementi di arredo e per gli impianti tecnici, è stata indirizzata nell’ottica di economia e velocità di montaggio dei pezzi, alcuni in particolare pensati per essere auto-prodotti. L’allestimento finale è il risultato di un mix di arredi fatti su misura, mobili vintage scelti accuratamente per l’occasione, prodotti provenienti dalla grande distribuzione. Nell’insieme lo spazio risulta, per la clientela e per chi lavora,luminoso, accogliente, conviviale appunto. Un lavoro pensato e realizzato in poco tempo, con un budget-oriented finale rispettato.Il tutto ottenuto grazie anche alla sintonia ed alla collaborazione che si è venuta a creare con la committenza.

Lascia un commento

Scroll Up